Disponibile su CUBOVISION fino al 30/09/2014


USA: lotta all'obesità

Titolo orginale: USA: Battling Obesity
Autore: Romain BOLZINGER
Produzione: Tac Presse (2012)
Durata: 52'

Un americano su cinque è obeso e ogni anno negli USA muoiono 400mila persone per malattie legate all’obesità, lo stesso numero delle vittime del tabacco. Una vera e propria emergenza che ha mosso anche la first lady Michelle Obama a lanciare una guerra personale contro l’obesità, spalleggiata in modo diverso da altre iniziative locali.

La lotta contro le catene dei fast-food, che posseggono l’80% dei ristoranti, accusate di incidere sull’obesità infantile, ha portato all’emanazione di leggi che regolano i cosiddetti “menu per bambini” in diverse città del paese, come San Francisco, New York, Santa Clara: al posto delle solite bibite e patatine sono così comparsi latte e verdure. Ma c’è anche chi incoraggia un cambiamento culturale, promuovendo cibi sani e naturali e avvicinando i ragazzi alla conoscenza degli ortaggi e alle ricette light.

A Oklahoma City sono state realizzate lunghe piste ciclabili per combattere la sedentarietà: benché vengano ancora utilizzate molto poco serviranno da stimolo per il futuro.

E nonostante alcune associazioni sostengano che “grasso è bello”, promuovendo “l’orgoglio grasso” con fotografie sexy e serate XXL, in tutto il paese spuntano campi estivi per buttare giù i chili di troppo.

Brandon, 13 anni e 80 chili, con una famiglia obesa e un fratello morto a 18 anni per un infarto, ha scelto “Camp Shane” nello stato di New York. Qui i risultati sono garantiti con 100 dollari a settimana: 5 ore al giorno dedicate allo sport, alimentazione coerente, gruppi di sostegno ed esercizi per rafforzare l’autostima.
Perché, dopo tre settimane e con 5 kg in meno, il lavoro dovrà continuare a casa, cambiando abitudini alimentari e facendo più esercizi.

Per gli irriducibili c’è invece il locale del Dr. Phil, vicino all’ospedale di Dallas, dove succinte e formose infermiere servono il cheeseburger più calorico del pianeta: mezzo chilo di peso, 4 hamburger, 20 fette tra bacon e formaggio e 8.000 calorie.
In questo locale però si dice tutta la verità e soltanto la verità: "questo cibo ti ucciderà!"
E chi supera i 150 chili mangia gratis: un fast-food da infarto!


In primo piano

Segnalazioni